Per te GRATIS
la guida pratica alle aste giudiziarie!
Download

Guida pratica

News

Asta sincrona telematica

Pubblicato il 30/08/2022

aste-online-asta-sincrona-telematica

L’asta telematica consente la partecipazione via web, online, mediante l’utilizzo di una specifica piattaforma informatica messa a disposizione da un soggetto privato, il cosiddetto gestore della vendita telematica.

L’asta telematica consente agli utenti di partecipare pur non essendo fisicamente presenti in un luogo stabilito, superando ogni ostacolo fisico e temporale di partecipazione.

La modalità della vendita telematica è individuata in ciascun avviso di vendita, redatto sulla base dell’Ordinanza del Giudice.

Una delle tipologie di vendita utilizzate è la vendita sincrona a partecipazione esclusivamente telematica: le offerte nelle vendite senza incanto e le domande di partecipazione nelle vendite con incanto possono essere presentate esclusivamente con modalità telematica.

L’esame delle offerte è effettuato nella data e nell’orario di udienza indicati nel bando, tramite il portale del gestore della vendita.

Il professionista verifica le offerte formulate e la correttezza delle informazioni e dei documenti richiesti, nonché l’accredito della cauzione per l’importo e nel termine previsto, come stabilito in avviso.

Poi il professionista incaricato procede all’abilitazione di ciascun partecipante per lo svolgimento dell’eventuale gara.

In caso di più offerte valide il professionista, a seguito dell’esito delle verifiche preliminari, procede a gara sull'offerta più alta, da formulare online a cura dei partecipanti, secondo i rilanci e la tempistica stabiliti in avviso. I rilanci vengono formulati esclusivamente online nella medesima unità di tempo e con la simultanea connessione del referente della procedura e di tutti gli offerenti. Le offerte telematiche effettuate sono rese note in rete direttamente dal sistema a tutti i partecipanti in modo anonimo.

Terminata la vendita o la fase di gara, il professionista incaricato procede all’eventuale aggiudicazione, quindi alla restituzione delle cauzioni.