News

Come si svolge la vendita sincrona mista?

Pubblicato il 03/03/2020

asta sincrona mista


Le vendite telematiche sincrone miste consentono la presentazione delle offerte e dei rilanci, nella medesima unità di tempo, sia nelle forme tradizionali che con modalità telematiche.
L’offerta d’acquisto in forma telematica deve essere presentata accedendo e registrandosi al portale del gestore delle vendite telematiche indicato nell’avviso di vendita, ove l’interessato selezionerà l’esperimento di vendita di interesse ed accederà al modulo web per la presentazione dell’offerta. Una volta inseriti i dati ed i documenti necessari, il portale consentirà la generazione di una busta digitale contenente l’offerta che dovrà essere inviata, unitamente ai documenti allegati, all’indirizzo di posta elettronica certificata del Ministero della Giustizia utilizzando la “casella di posta elettronica certificata per la vendita telematica” appositamente rilasciata da un gestore PEC o, in alternativa, mediante casella di posta certificata semplice ove l’offerta sia firmata digitalmente.
Gli offerenti che hanno formulato l’offerta in forma tradizionale partecipano comparendo innanzi al professionista delegato nel luogo in cui si svolge la vendita.
Gli offerenti telematici partecipano collegandosi al portale del gestore delegato. Almeno trenta minuti prima dell'inizio delle operazioni di vendita il gestore della vendita telematica invierà all'indirizzo di posta elettronica certificata indicato nell'offerta un invito a connettersi al proprio portale con l'indicazione delle credenziali per l'accesso in modo da poter permettere all’offerente telematico di partecipare seguendo le indicazioni ivi riportate.
Le buste presentate in forma tradizionale saranno aperte alla presenza del professionista delegato: tali offerte saranno riportate nel portale a cura del professionista e rese visibili a coloro che partecipano alle operazioni di vendita con modalità telematiche. 
Le buste presentate con modalità telematica saranno aperte attraverso il portale e rese visibili agli offerenti presenti innanzi al delegato.
In caso di pluralità di offerte valide si procederà con la gara tra gli offerenti. Alla gara potranno partecipare tutti gli offerenti le cui offerte siano state ritenute valide. 
I rilanci effettuati dai partecipanti presenti innanzi al delegato saranno riportati nel portale a cura del professionista e resi visibili a coloro che partecipano alle operazioni di vendita con modalità telematiche. I rilanci effettuati dai partecipanti connessi al portale saranno resi visibili tramite il portale ai partecipanti presenti innanzi al professionista delegato.
La gara telematica sarà dichiarata conclusa quando sarà trascorso il tempo massimo previsto per i rilanci senza che siano state offerte migliorative rispetto all’ultima offerta valida, sia da parte dei partecipanti alla gara presenti in studio che da quelli collegati telematicamente. L’offerente che avrà fatto l’ultima offerta valida sarà dichiarato aggiudicatario del bene.