Aste giudiziarie: che cosa sono

Cosa sono le Aste Giudiziarie
Perché un immobile va all'asta?
Quando si verifica il pignoramento di un immobile?
Il debitore esecutato può affittare o vendere un immobile pignorato?
Perché l’asta è da preferire alla vendita a trattativa privata?
Quali sono i documenti ufficiali di una vendita all’asta?
Chi può partecipare ad un’asta?
Quali sono le modalità di partecipazione ad un’asta?
E’ possibile visitare il bene in vendita?
Cosa è necessario fare in caso di aggiudicazione?
E’ possibile richiedere un mutuo?
Sono visibili gli esiti delle vendite?

Le aste telematiche

L’asta telematica è una modalità di vendita, applicabile sia alle vendite giudiziarie che a quelle private, che si basa sull’utilizzo della rete internet per la manifestazione della volontà di vendita e di acquisto, secondo la disciplina prevista nell’avviso di vendita e nel regolamento di partecipazione, nel rispetto della normativa prevista.

Tale modalità di vendita consente agli utenti di partecipare pur non essendo fisicamente presenti in un luogo stabilito, superando ogni ostacolo fisico e temporale di partecipazione.

Fino ad oggi era facoltà del Giudice disporre che la vendita si celebrasse o meno con modalità telematiche. A partire da aprile 2018 invece, la vendita telematica deve costituire il modello normale, derogabile soltanto quando sia pregiudizievole per gli interessi dei creditori o per il sollecito svolgimento della procedura.

Tramite la piattaforma www.astetelematiche.it è possibile porre in vendita qualsiasi categoria di bene, adottando una delle modalità di svolgimento delle gare previste dal DM 32/2015, ovvero vendita sincrona telematica, vendita sincrona mista o vendita asincrona.

Vendita sincrona a partecipazione telematica
Le offerte nelle vendite senza incanto e le domande di partecipazione nelle vendite con incanto possono essere presentate esclusivamente con modalità telematiche. La partecipazione alle operazioni di vendita avviene esclusivamente con modalità telematiche, ed in caso di gara i rilanci vengono effettuati nella medesima unità di tempo con la simultanea connessione del referente della procedura e di tutti gli offerenti.

Vendita sincrona a partecipazione mista
Le offerte d’acquisto e le domande di partecipazione all’incanto possono essere presentate sia con modalità telematica che in busta chiusa mediante il materiale deposito in Cancelleria o in altro luogo indicato nel bando. Coloro che hanno formulato l’offerta o la domanda con modalità telematiche partecipano alle operazioni di vendita con le medesime modalità. Coloro che hanno formulato l’offerta o la domanda in busta chiusa partecipano comparendo davanti al Giudice o al referente della procedura. I dati contenuti nelle offerte o nelle domande presentate in cartaceo, nonché i rilanci e le osservazioni degli offerenti che partecipano davanti al Giudice o al referente della procedura vengono riportati nel portale del gestore della vendita telematica, e resi visibili a coloro che partecipano con modalità telematiche. In caso di gara, i rilanci vengono effettuati nella medesima unità di tempo con la simultanea connessione del referente della procedura e di tutti gli offerenti.

Vendita asincrona
Le offerte nelle vendite senza incanto e le domande di partecipazione nelle vendite con incanto possono essere presentate esclusivamente con modalità telematiche. La partecipazione alle operazioni di vendita avviene esclusivamente con modalità telematiche, e l’eventuale gara si svolge mediante rilanci compiuti nell’ambito di un determinato lasso temporale e senza che sia necessaria la simultanea connessione del giudice e del referente della procedura.